Bruschetta con pomodori, scampi e olive taggiasche

Eccomi di nuovo con la seconda puntata della rubrica food  & wine, in collaborazione con il sommelier Fernando di Winexplorer. Questo mese siamo passati ad un vino rosè molto particolare e per l’esattezza una Chiara Rosè Monferrato D.O.C di Vigne dei Mastri,  ottenuta da uve 100% Barbera, che mantiene il suo colore rosato visto il breve contatto con le bucce, che in 3 ore circa le donano un color rosa tenue.

E’ un vino fresco, pulito e con una discreta persistenza al palato, dal profumo di frutta ed essenze floreali bianche. Si sposa molto bene con piatti di carne bianca o con pesci di una certa importanza. Adattissimo per un primo corposo o per un secondo piatto importante, in questo caso ho deciso di osare, abbinandolo ad un antipasto di mare con sentori di terra. Un antipasto in cui l’acidità data dal pomodoro e dalle olive smorza la dolce persistenza dello scampo e in cui il bouquet di questo vino arricchisce il profumo di mare e di terra del piatto.

 

Tempo di preparazione: 10 minuti + 2 ore e 20 di cotture

Difficoltà: facile

Ingredienti (x 4 persone):

2 panini o piccole baguette da 40 gr l’uno

10 pomodori datterino

4 scampi

8 olive taggiasche

10 gr di zucchero

2 punte d’asparago cotte a vapore

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale grosso q.b.

Sale integrale q.b.

 

Procedimento:

 

Tagliate i panini a fette dello spessore di 1 cm con un’affettatrice. Snocciolate e tagliate le olive in maniera grossolana con un coltello.

Ungete le fette di pane con un filo d’olio extravergine d’oliva, quindi tostatele per 10 minuti in forno scaldato a 100°C.

Ponete i pomodorini in una teglia con un foglio di carta da forno leggermente unto, conditeli con un filo d’olio, un pizzioc di sale grsso e una spolverata di zucchero, quindi, quando saranno confit, disponeteli sul pane.

Sgusciate gli scampi e cuocetene le code nel cestino per la cottura a vapore per circa 4 minuti, tagliatele a medaglioni e adagiatele sul pane con il pomodoro. Condite la bruschetta con un filo d’olio extravergine d’oliva, il sale integrale macinato fresco, le olive taggiasche e le punte di asparagi. Buon appetito!

 

 

Continue Reading