>Confusa e felice….ma ancora alla ricerca di Blogghidee carine….

>

Ma alla ricerca di cosa Voi vi chiederete…beh, non lo so nemmeno io in effetti…..
Sono un paio di giorni che sono insoddisfatta e alla ricerca di qualcosa che su questo blog faccia la differenza…non sono stufa e tanto meno in procinto di mollare tutto, no no, anzi…è che inizi e sei felice perché hai creato qualcosa di tuo, poi iniziano ad esserci i visitatori abituali, i followers e i primi timidi commenti e poi….e poi nulla perché non riesci a trovare il modo di interagire con i tuoi lettori, nonostante il counter delle visite ti indichi che le persone ti leggono…e allora boh….
Presa in questo vortice di pensieri inizio a girare in rete nella speranza di trovare utili consigli per risolvere questo “problema” (lo metto tra virgolette perché se i problemi fossero tutti qui sarebbe una pacchia ma in effetti, ora come ora, sono un po’ in crisi) ma pare che non ci sia nulla di particolarmente utile per me se non i soliti decaloghi dove ti dicono nell’ordine:
  • Il rapporto con i tuoi lettori dipende da te….“ma pensa, credevo che dipendesse da chissà quale formula matematica (e io con la matematica non ci azzecco proprio nulla…sigh)”
  • Scrivi post utili…“non vedo come possano essere inutili dei post dove si parla di ricette…certo, magari possono essere discutibili o non di proprio gusto, ma inutili proprio no…”
  • Sii positivo e utile quando interagisci…“e dire che vi avrei raccontato così volentieri tutti i miei problemi…ma anche no!”
  • Incoraggia la discussione nei commenti…“non vedo come se di commenti non ce ne sono….”
  • Accetta le critiche…“certo che le accetto, purché non siano sterili e maleducate ma questo mi sembra normale, che dite?
  • Costruisci rapporti su altri canali…“account facebook, twitter e form contatti attivo sul blog…non mi pare un cattivo punto di partenza…”
  • Dai il tuo contributo su altri blog…“quando qualcosa mi piace o mi attira molto volentieri ma passare per dire solo che bello, complimenti!!! mi sembra riduttivo…”
  • Rileggi i tuoi post e controlla l’ortografia…“e dire che pensavo di non farlo più…tempo perso, no?”

 

Dopo aver letto almeno 7 o 8 siti dove mi veniva ripetuta sempre la stessa pappardella di consigli (utilissimi, per carità ma anche piuttosto…ovvi?…sono capitata su un blog…un blog di informatica, dove ho letto un articolo talmente carino che sarebbe riduttivo riportarne solo alcuni stralci…preferisco lasciarvi leggere direttamente le parole di BlogghIDEE; nel suo pensiero mi sono riconosciuta totalmente e così ho deciso…sono sulla buona strada per arrivare dove voglio e non rimarrò un minuto di più a rimuginare su questa o quella cosa o su come arrivarci…scriverò quello che mi piace, per il piacere di farlo e con la speranza di regalare un momento di relax a Voi che mi leggete!!

 

…e intanto….grazie di esserci!

 

    You may also like

    9 Commenti

    1. >questi sono gli stessi 'problemi' che affliggono anche me, con un numero minimo di commenti rispetto alle visite… cosa ti spinge a commentarmi? io sono stata spinta in questo momento dalla condivisione di un'esperienza, dello stesso punto di vista..
      vediamo se troviamo una soluzione, la prima che capisce l'aracano fa un fischio! 😉
      buona giornata!

    2. >Ciao Silvia, sei alle prese con i "problemi" da blogger, eh?!Per esser commentati bisogna farsi conoscere un po' dagli altri blogger, commentando seguendo i loro blog!(I lettori comuni che non hanno un blog, che ti trovano tramite google leggono, apprezzano anche, ma difficilmente commentano, non sanno come funziona sono intimoriti… )Di solito ci mette un po' a carburare questo meccanismo ma quando ingrana dà soddisfazione anche per si conoscono un sacco di persone carine e disponibili!Perciò non demodere, io ti seguirò! Bacionie stai su!

    3. >@Juls: cosa mi spinge a commentarti? Beh, mi piacciono le tue ricette ma ancora prima il tuo modo di scrivere..leggerti è sempre un piacere; purtroppo in genere evito di scrivere commenti alla rinfusa..piuttosto che scrivere "Ma che bello!!" e basta, evito…commento quando trovo che ci sia qualcosa di costruttivo o che comunque vale la pena di essere "guardato attentamente"…se dovessi scoprire l'arcano ti faccio un fischio..intanto, se ti va leggiti il post a cui rimando..io l'ho trovato davvero utile…

      @Ka credo proprio che il problema maggiore stia nel fatto che buona parte dei miei lettori (stando alle statistiche) arrivi dai motori di ricerca e cerchi semplicemente un "manuale di cuicna"…in ogni caso non demordo..quest'impegno mi rilassa e mi da grandi soddisfazioni anche così!

    4. >Ciao Silvia!
      Come vedi sono venuta a leggere il tuo post, che ho letto con "golosità"! 😉
      Ti ringrazio per la citazione e sono certa che tu sia sulla strada giusta: essere se stessi senza preoccuparsi di mille strategie è la soluzione ottimale anche nella vita di tutti i giorni!
      Certamente tornerò a leggere le tue ricette. Sai cosa dovresti aggiungere, magari il grado di difficoltà e il tempo di preparazione. Io lo gradisco nelle ricette…
      Ciao e a presto…
      Blogghidee – Ximi

    5. >Ciao Ximi! Grazie della visita e, come al solito, dei consigli…ne terrò conto e inserirò nelle mie ricette il grado di difficoltà e il tempo di preparazione.., così che chi come te cerca una ricetta, sappia regolarsi anche in base a questi elementi!

      A presto!!

    6. >Hai il mio stesso problema, e io per di più sono anche un pochino stufa, il blog mi prende tanto tempo, anche a volte due ore al giorno, e poi mi ritrovo a chiedermi perchè? Non potrei usare questo tempo per altre cose che non riesco mai a fare? E poi diciamolo, se vai per blog e lasci commenti poi ti ritrovi i commenti da chi sei passato, è tutto un giro, e molti manco leggono quello che hai scritto secondo me. Ha senso tutto questo??? Se trovi la soluzione fammi un fischio! Bacioni.

    7. >Ti capisco Juls…per me a volte è la stessa cosa ma non demordo..è la mia passione (oltre che una specie di lavoro) quindi non mollo proprio..e poi mi rilassa scrivere qui…
      Per quanto riguarda la catena dei commenti, in realtà non è così ovvio che le persone da cui passi poi vengano a trovarti ma sai che ti dico? Chi se ne frega! Non sanno quello che si perdono..e a maggior ragione non lo sanno da te..francamente trovo che il tuo blog sia tra i migliori che conosco! Non lo dico perchè mi scrivi qui..lo penso sul serio; ricette semplici ma speciali e poi i racconti, le foto…non mollare!! Sarebbe un peccato!!

      Un bacione!!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *