>Cro-sta-ta

>No, non mi sto divertendo a sillabare le parole e non sto facendo esercizio di grammatica…e soprattutto, no…non sono impazzita!!!
Quest’oggi vorrei proporvi un modo insolito di servire la solita crostata di frutta fresca…un modo simpatico e diverso dal solito…qualcuno direbbe che destrutturiamo la crostata ma in realtà la struttura è sempre la stessa…solo presentata in maniera “diversa”….

Ingredienti:

Crumble:
200 gr di farina 00
125 gr di zucchero
125 gr di burro a pezzettini messo a ghiacciare in freezer

Crema pasticcera:
1/2 l di latte
4 tuorli
150 gr di zucchero
40/50 gr di maizena
una bacca di vaniglia (oppure aroma di vaniglia)
la scorza di un limone

Procedimento:

Preparate il crumble, impastando tutti gli ingredienti in un mixer fino a raggingere una consistenza grossolana. Distribuite il composto su una teglia con carta da forno e infornate a 200°C fino a colorazione. Fate raffreddate e sgranate con una frusta, creando dei pezzetti di varie misure.

Preparate ora la crema pasticcera. Mettete a bollire il latte con la scorza di limone. A parte lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, quindi aggiungete la meizena. Versate il composto nel latte intiepidito e miscelate bene. Portate ad ebollizione la crema mescolando con la frusta e lasciar cuocere fino a che si addensa.
Non usate mai la farina per fare la crema pasticcera; i suoi enzimi consumano il gel formatosi nella preparazione facendo liquefare la crema, mentre gli amidi di mais o di riso gelificano prima, dando più cremosità e struttura. Nel preparare la crema, infine, badate bene di montare i tuorli prima di incorporarli al latte caldo; una volta versato, il battuto rimarrà in superficie, senza toccare il fondo della pentola, quindi eviterete che si attacchi o si bruci.

Una volta preparate tutte le parti della nostra cro-sta-ta, non resta che assemblare il tutto, ponendo in ciotoline separate il crumble, la crema pasticcera e la frutta fresca che più preferite. In questo modo potrete provare infinite combinazioni gustative e le vostre papille saranno assolutamente felici…ogni boccone sarà diverso da qullo che lo ha preceduto e da quello che lo seguirà! Buon appetito!!!

Dimenticavo…il risultato? Eccolo!!!

You may also like

2 Commenti

  1. I would like to thnkx with the efforts you’ve got set in producing this web site. I’m hoping the same high-grade weblog submit from you in the upcoming as well. In fact your creative composing abilities has inspired me to have my own web site now. Actually the running a blog is spreading its wings quickly. Your write up can be a great example of it.

  2. Hello there, I believe your internet site may very well be getting browser compatibility troubles. When I seem at your web site in Safari, it seems to be good but when opening in Net Explorer, it’s some overlapping. I just wished to provide you with a fast heads up! Other then that, wonderful web site!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *