Gelatina d’uva Regina

Ancora una volta vi parlo di confetture, gelatine e similari. Quest’anno mi sono fissata e ne ho fatte tante, di diversi tipi, in modo da avere una piccola scorta per l’inverno e ho voluto condividere con voi le ricette più semplici e versatili.

Anche in questo caso possiamo utilizzare questa gelatina sul dolce e sul salato. Sarà infatti ottima come farcitura di una crostata ma diventerà superba come accompagnamento per formaggi a pasta molle, tipo Camembert.

La realizzazione è molto semplice anche se piuttosto lunga, vista la necessità di eliminare tutti i semi dagli acini. Ecco come l’ho realizzata:

Tempo di preparazione: 20 minuti + 40 minuti di cottura

Difficoltà: Facile

Ingredienti (x 4 barattoli da 250 gr):

1000 gr di uva Regina

750 gr di zucchero semolato

Procedimento:

Lavate accuratamente l’uva, sgranatela facendo attenzione a eliminare tutti i semini, quindi, con l’aiuto di un passaverdura a fori piccoli, passatela fino a ottenere il succo e la polpa, eliminando tutta la pelle.

Ponete il tutto in una casseruola e aggiungete lo zucchero, mescolate e mettete sul fuoco, mescolando continuamente per circa quaranta minuti e comunque fino a che si sia addensato il tutto. Lasciate riposare cinque minuti, poi invasate, chiudete bene e capovolgete i barattoli ponendoli sotto una coperta fino a completo raffreddamento.

 

You may also like

8 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *