Il Milioncino

Marco Polo,  grande viaggiatore, è stato anche un esploratore del gusto e un curioso assaggiatore, quindi un buongustaio e un cuoco eccellente; grazie a queste doti conquisterà la corte del Gran Khan durante il suo viaggio in Cina.

In questo libro, che non a caso si intitola “Il Milioncino” l’originale filo narrativo rilegge il più celebre “Milione” in chiave gastronomica esplorando le tradizioni di civiltà così lontane nello spazio, eppure così vicine nel gusto e nella filosofia del vivere.

Uno spirito curioso e intraprendente come quello del veneziano, che narra le sue avventure attraverso la penna dekk’amico Rustichello da Pisa, suo compagno nelle carceri genovesi,  non poteva non appassionarsi alle infinite varianti delle cucine dei popoli visitati. Le feste e i banchetti di corte dell’imperatore sono il pretesto per raccontare ricette orientali (cinesi, indiane, indonesiane), ma anche africane, mediorientali e italiane.

Il viaggio come occasione per scoprire sapori di altre culture: spaghettini al manzo e funghi, gamberoni al peperoncino, maiale in agrodolce, melanzane in salsa fragrante, banane caramellate. Una nuova geografia della cucina affascinante e gustosa.

 

“Il Milioncino

Viaggio nelle cucine di tre continenti sulle orme di Marco Polo”

Mariapiera Marenzana, Andrea Frova

Mursia Editore

 

You may also like

3 Commenti

  1. In effetti è molto carino..si, le ricette sono quelle originali, anche se riscritte con termini attuali…sono quelle che Marco Polo trovò durante il suo viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *