Gelatina di Nebbiolo

Partendo dal presupposto che il vino è ottimo se accostato nel modo corretto a carni e formaggi ho deciso di dedicarmi ad una gelatina decisamente pregiata, visto il vino con cui è stata preparata: il Nebiolo (in questo caso era un Nebbiolo delle cantine dei Marchesi di Barolo del 2006).

Di questa ricetta troverete mille varianti in rete; la mia è personalizzata ed è ottima se abbinata a formaggi stagionati e saporiti, come il Castelmagno o l’Asiago stagionato oppure con formaggi a pasta affumicata.

Tempo di preparazione: 5 minuti + 20 minuti di cottura

Difficoltà: facile

Ingredienti (x 6 vasetti da 250 gr.):

750 ml di Nebbiolo (o di un altro vino di vostro gradimento)

700 gr di zucchero gelificante

spezie a discrezione e piacere

 

Procedimento:

Mettete il vino in una pentola, quindi unitevi lo zucchero gelificante (lo trovate agevolmente nei supermercati ben forniti) e mescolate fino a completo scioglimento dello zucchero. Se volete utilizzare spezie (che daranno più carattere alla gelatina) ponetele in una garza, chiudetela bene e immergetela nel vino.

A questo punto portate sul fuoco e fate cuocere per circa 20 minuti, mescolando continuamente.

Nel frattempo lavare e sterilizzate in forno a 120°C i vasetti; invasate la gelatina (che sarà ancora liquida), chiudete bene i vasetti e poneteli a raffreddare, rovesciati, sotto una coperta.

Conservate al buio, in luogo fresco e asciutto per 1 mese prima di consumare.

You may also like

2 Commenti

  1. Bella idea,mi piace,sono in cerca di una ricetta per la mostarada al miele….non so magari tu ne hai una tua:-)
    P.s.TU CHE SPEZIE HAI USATO?…GIUSTO PER AVERE UN IDEA DI SAPORE :-)grazie

  2. @palato e scarpette: mostarda al miele purtroppo no ma è interessante…ci penserò su e chissà che non sia la prossima.. 🙂
    Come spezie io ho usato una stecca di cannella, 5 chiodi di garofano e 4 grani di pepe di Giamaica…a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *