>Il profiterole e la pasta choux

>

Alzi la mano chi non ha mai sognato di fare un buon profiterole in casa, senza doverlo comperare in pasticceria, dove spesso non soddisfa le nostre aspettative! E allora rimboccatevi le maniche perché farlo non sarà più impossibile…e non spaventatevi…la spiegazione sembra lunga e complicata ma nel momento in cui inizierete a prepararlo vi renderete conto che in realtà è una ricetta piuttosto semplice da realizzare!

Iniziamo con la ricetta per realizzare la pasta choux, ingrediente fondamentale del nostro profiterole.

Ingredienti:

125 ml di latte
125 ml di acqua
100 gr di burro, a dadini
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
150 gr di farina
4 uova

Procedimento:

Mettete il latte, l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero in una pentola su fuoco basso. Portate ad ebollizione e togliete subito dal fuoco. Versate la farina a pioggia e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto liscio.
Rimettete la pentola sul fuoco medio e mescolate per circa 1 minuto perché la pasta si asciughi (vi renderete conto del momento in cui è pronta perché si attaccherà leggermente alle pareti della pentola), poi trasferitela in una ciotola.
Aggiungete le uova, una alla volta, mescolando vigorosamente con un cucchiaio di legno. Dopo aver incorporato tutte le uova, la pasta dovrebbe essere liscia e lucida e cadere dal cucchiaio in un nastro denso.
Ora è pronta per l’uso.
Passiamo ora alla realizzazione dei bignè per il profiterole.
Ingredienti:

1 dose di pasta choux preparata al momento

1 tuorlo sbattuto con 1 cucchiaio di latte


Ripieno

1/2 litro di panna montata con zucchero a velo a piacere

Salsa al cioccolato
250 gr di cioccolato fondente
200 ml di latte
3 cucchiai di panna densa
40 gr di zucchero
30 gr di burro a cubetti
Procedimento:
Scaldate il forno a 180°C. Rivestite una teglia con carta da forno. Mettete la pasta choux in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia da 1 cm. Fate dei mucchietti in file sfalsate. Spennellateli con il tuorlo e latte e segnate leggermente la superficie con il dorso di una forchetta. Infornate per 15/20 minuti, finché i bignè sono asciutti e friabili all’esterno ma ancora morbidi all’interno. Lasciateli raffreddare su una griglia.
Tritate il cioccolato e mettetelo in una ciotola di acciaio o alluminio su una pentola di acqua in ebollizione. Fondetelo lentamente, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Mettete il latte, la panna e lo zucchero in una pentola e portate ad ebollizione, mescolando. Togliete dal fuoco e versate a filo nella ciotola del cioccolato, sempre mescolando. Lasciate sobbollire brevemente su fuoco medio, mescolando. Spegnete il fuoco e incorporate i pezzi di burro, uno alla volta, quindi tenete la salsa al caldo a bagnomaria.
Montate la panna con lo zucchero a velo, mettetela in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia piccola e riempite i bignè, uno ad uno, infilando delicatamente la punta della bocchetta al loro interno. Serviteli dopo averci versato un po’ di salsa al cioccolato sopra.

Con questa ricetta vinco….

You may also like

3 Commenti

  1. Hello there, I believe your website may very well be getting browser compatibility troubles. When I search at your web site in Safari, it seems to be good but when opening in Web Explorer, it’s got some overlapping. I just wished to provide you with a fast heads up! Other then that, amazing weblog!

  2. People are yours alright! . We at the very least have to get these individuals stealing pictures to get started on running a blog! They most likely just did a picture research and grabbed them. They seem great however!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *