>Zuppa di cereali e legumi

>

Con l’autunno e le temperature in calo viene voglia di mangiare qualcosa di caldo, cremoso, tipicamente autunnale..una bella zuppa è quanto più mi piace in questo periodo! Ci si può sbizzarrire sulla composizione, sia per quanto riguarda i legumi che i cereali, usando quello che a noi più piace. In questo caso io ho utilizzato un misto già pronto, da agricoltura biologica, che conteneva orzo perlato, farro perlato, piselli rotti,  ceci, fave, cicerche, lenticchie di vario tipo.

Ingredienti (4 persone):

1 sacchetto di misto legumi e cereali secchi

1 gambo di sedano
1 carota
1/2 cipolla
1 lt brodo vegetale
olio di oliva q.b.
Preparazione:
Lavate e ammollate il misto di legumi e cereali. Questo dovrà rimanere in ammollo per circa 8/10 ore, durante le quali cambierete spesso l’acqua. Una volta passato il tempo necessario, lavate bene il mix e lasciatelo sgocciolare.
Preparare in una pentola a bordo alto (io prediligo l’uso del coccio per questo tipo di cotture) un soffritto di cipolla, sedano e carota. Una volta pronto versate il mix di legumi e cereali nella pentola e fatelo rosolare per un paio di minuti. Copritelo quindi con il brodo vegetale e chiudete la pentola con un coperchio. Riducete la fiamma al minimo (l’uso di uno spandifiamma in questo caso è ottimo) e tirate la cottura per un paio d’ore o comunque fino al raggiungimento della densità desiderata.
Impiattate e servite ben caldo con un filo d’olio crudo come condimento.
Io utilizzo in queste preparazioni le alghe combu, che servono per rendere più digeribili i legumi e ridurre la fermentazione degli stessi. Nel caso si desideri utilizzarla, metterne una insieme ai legumi nell’ammollo e trasferirla nella pentola nel momento in cui si versa il brodo.

You may also like

4 Commenti

  1. >ciao silvia piacere di conoscerti, nel tuo blog ci sono tante buone ricette! ti seguiamo subito!!!
    grazie per la tua partecipazione alla raccolta se hai altre ricette proponile 🙂
    Pina e Lia

  2. >ciao silvia… bella ricettina… finalmente con le sere un pò più freddine le zuppe rientrano nel nostro menù. io per mancanza ti tempo uso la pentola a pressione, in modo da ridurre notevolmente i tempi di cottura… non conoscevo l'alga combu.. molto interessante. Buona DOmenica. Terry.

  3. molto buona questa ricetta io aggiungerei un pezzo di cotenna e una foglia di alloro

  4. @maurizio: ti ringrazio per l’approvazione. La prossima volta la farò con cotenna e alloro e ti dirò come è venuta.
    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *