>Gnocchetti di patate alla pancetta e toma in cialda di grana

>

Primo piatto sfizioso, che può “risolvere” una serata con gli amici…semplice da preparare ma molto gustoso e decisamente coreografico.
Ingredienti (4/6 persone):
Per gli gnocchetti:

300 gr farina

1 kg patate
1 uovo
sale q.b
Per il sugo:
150 gr pancetta affumicata in due fette spesse
200 gr di montasio (o di tome similari)
Per le cialde:
300 gr di grana grattugiato
Preparazione:
Preparate gli gnocchetti. Impastate la farina, un pizzico di sale e le patate (precedentemente bollite e schiacciate) fino ad ottenere un composto compatto ma soffice. A questo punto aggiungete l’uovo e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto e senza grumi.
Dividete l’impasto in “filoni” dello spessore di 1-2 cm e tagliateli in modo da formare dei piccoli “cubetti”, ponenedoli a mano a mano su un piano infarinato. Lasciateli riposare per almeno 15 minuti.
Preparate ora le cialde, una per ogni commensale. Prendete una padella antiaderente del diametro di 18 cm massimo e scaldatela bene sul fuoco. Quando è ben calda cospagete la superficie con uno strato di grana uniforme (a me piace non troppo spesso ma con il reticolo in vista). Aspettate che si sciolga, staccatela dal fondo aiutandovi con una pinza e una paletta e adagiatela sul fondo di una ciotola capovolta per creare la forma di un cestino. Lasciatela raffreddare. Ripetete per ogni cialda.
Prepariamo il sugo. Tagliate la pancetta a stick non troppo grandi e fatela rosolare in una padella con un filo d’olio. Tagliate a cubetti molto piccoli il montasio e buttatelo nella padella insieme alla pancetta, lasciandolo ammorbidire. Nel frattempo buttate gli gnocchetti in abbondante acqua salata e, appena tornano in superficie, scolateli con l’aiuto di una schiumarola. Metteteli nella padella con la pancetta e il montasio e amalgamate il tutto, facendo attenzione a non rompere gli gnocchetti. Ponete ogni cialda in un piatto e al suo interno adagiate un po’ di gnocchetti così conditi. Servite ben caldo.

You may also like

4 Commenti

  1. >ancora cestini di parmigiano… la mia grande fobia… supererò mai questo scoglio?? prima o poi li devo fare. complimenti per la ricettina .. e grazie! Baci Terry.

  2. >Non sono poi così difficili!! Un po' di coraggio e vedrai che non avrai problemi! Se preferisci puoi anche farli nel microonde, scaldando a 800w per 45-60 sec il parmigiano su un disco di carta da forno, poi tiri fuori e dai la forma che preferisci!

  3. I would like to thnkx with the efforts you might have set in creating this weblog. I’m hoping the same high-grade website publish from you in the upcoming as well. In fact your creative composing abilities has inspired me to acquire my own weblog now. Genuinely the running a blog is spreading its wings quickly. Your write up is really a very good example of it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *