Crema di Parmigiano e pere con miele d’acacia

Eccomi! E questa volta unisco l’utile al dilettevole…voi direte..perchè? Beh, perchè la ricetta che oggi pubblico si riferirà a diversi argomenti.

Primo fra tutti l’abbinamento con un vino davvero superbo, che ho avuto modo di conoscere durante la mia esperienza al Taste & Match e che credo continuerò a degustare moooolto volentieri. Qual’è il vino? Il Prosecco Zanotto Colfondo, vino veneto che, come dice il nome ha un fondo di lavorazione. Molti ancora pensano che il fondo sia un difetto nel vino..in linea di massima lo è ma per certi vini le cose cambiano e il fondo diventa un qualcosa in più, un qualcosa che accentua i caratteri del vino stesso e lo rende unico al naso e al palato. Ovviamente la possibilità di degustare ancora questo meraviglioso Prosecco me l’ha data Fernando, il sommo sommelier di Winexplorer che ci delizia con vini ricercati, sempre di qualità altissima e con un rapporto qualità prezzo davvero eccellente.

Il secondo argomento che tratto in questo articolo è un contest, che ovviamente ha sempre a che fare con i vini, ottimi, di Fernando. Protagonista di questo evento è Gaietta, con il suo Shake and Bake, che compie 7 anni. Per festeggiare degnamente è partito un contest speciale, in cui chi partecipa deve scegliere un vino dalla fornitissima enoteca di Fernando, riportare alla memoria il gusto di quel vino e creare un abbinamento con un piatto speciale, che accompagni perfettamente il vino.

Per questo ho deciso di fondere i due eventi e di creare un’unica ricetta con un vino, il Prosecco Colfondo (qui la scheda del vino) che mi ha profondamente colpita. Ma ora bando alle ciance..parlaimo di cibo e di vino..anzi, di buon cibo e ottimo vino!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 20 minuti + 4 ore di riposo

Ingredienti (x 4 persone):

40 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

4 pere Williams

50 gr di zucchero

100 gr di miele d’acacia

2 fogli di colla di pesce

Ciocaviar Venchi q.b.

 

Procedimento:

 

Sbucciate le pere  ed eliminate il torsolo quindi frullate la polpa con lo zucchero.
Mettete a bagno per qualche minuto i fogli di colla di pesce in una ciotola con acqua tiepida.
In un pentolino con un goccio di acqua sciogliete un foglio di colla di pesce, quindi unitelo alla polpa di pere e incorporate il Parmigiano Reggiano grattugiato. Amalgamate l’insieme con l’ausilio di una frusta, versatelo in 4 coppe e riponetelo in frigo fino a che si rapprende.
Riscaldate il miele in un pentolino, quindi unitevi il secondo foglio di colla di pesce. Lasciate rapprendere il composto in frigorifero.
Al momento dell’uso frullate la gelatina di miele con un mixer, fino ad ottenere una schiuma. Disponetela sulla polpa di pera, decorate con qualche granello di Ciocaviar e con una lamella di pera essicata e servite il dessert freddo. Buon appetito!

Il Prosecco Colfondo si abbina perfettamente perchè, grazie alle sue note asciutte e complesse bilanci alla perfezione la persistenza del Parmigiano nella crema.

 

You may also like

4 Commenti

  1. Sei un mito…sforni davvero dei capolavori…questo lo devo provare!! Per quanto riguarda il vino invece vado sul sicuro!!! Ottimo!!Smack!

  2. @Ambra: sperimento…mi piace da matti e visto che formaggio e pere sono un abbinamento ipersicuro…beh..ho provato 🙂 Grazie comunque dei complimenti..un bacione!

  3. @max: è particolare..di sicuro non il solito dessert cremoso ma se si ha il palato in vena di provare nuovi sapori ne vale davvero la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *