Italian sushi

Da tempo pensavo e cercavo di trovare soluzioni per ricreare l’effetto del sushi ma senza il “problema” del pesce crudo. Voi ora mi direte che il pesce crudo è tutt’altro che un problema e avete ragione..purtroppo però non tutti la pensano così; non a tutti è gradito, non tutti lo apprezzano, qualcuno fatica persino a deglutirlo. E poi siamo in Italia e io sono alla costante ricerca di sapori tipici della nostra amata penisola, anche se con un occhio alle altre culture gastronomiche.Da qui nasce l’idea del sushi all’italiana…Come è fatto? Vediamolo insieme.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Difficoltà: media

Ingredienti (x 4 persone):

320 gr di riso arborio

120 gr di Robiola Osella

4 foglie di radicchio rosso di Chioggia

4 foglie di insalata Castelfranco

8 pomodori secchi sott’olio

2 cucchiai di semi di papavero

2 cucchiai di aceto di mele

2 cucchiai di zucchero

450 ml circa di acqua

sale q.b.

pepe q.b.

olio d’oliva q.b.

 

Procedimento:

Lavate il riso sotto abbondante acqua corrente fino a che questa diventa limpida, in modo da eliminare tutto l’amido. Ponete ora il riso in una pentola capiente con l’acqua, quindi mettete sul fuoco con un coperchio e fate cuocere a fiamma medio alta per circa 12 minuti e comunque fino a completo assorbimento dell’acqua. Vi accorgerete che l’acqua è stata assorbita dal diverso rumore della pentola ma è importante non aprire mai il coperchio in questa fase. spegnete il fuoco e lasciate riposare per 5 minuti.

In una ciotolina miscelata l’aceto con lo zucchero e un pizzico di sale e mescolate bene fino a che sia tutto sciolto. Trasferite il riso in una ciotola capiente e spruzzatevi sopra  il composto, quindi mescolatelo come se lo steste tagliando; lasciate raffreddare.

Nel frattempo scottate per pochi secondi in acqua bollente le foglie di radicchio e di Castelfranco, ponetele su carta assorbente da cucina e asciugatele bene. Tagliate i pomodori secchi a listarelle.

Quando il riso si sia raffreddato mescolatelo con la Robiola Osella. Distendete ora sul piano da lavoro le foglie di radicchio, copritele con uno strato di riso e disponete una striscia di pomodori secchi al centro. Arrotolatele e tagliatele a cilindri di circa due centimetri di lunghezza. In modo analogo disponete il riso sulle foglie di Castelfranco, spolverizzatele con semi di papavero, arrotolatele e tagliatele.

Disponete il tutto sul piatto di servizio e buon appetito!

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *