>Le donne e la cucina fra le due guerre Assennatezza e risparmi, consigli di ieri utili anche oggi

>

Un libro che non ha bisogno di presentazioni, in quanto la quarta di copertina è assolutamente chiara e sufficiente a farci capire quanto non potremo fare a meno di questo libro:
Siamo in un momento di crisi e abbondano sui giornali i consigli per cucinare “al risparmio”, ma era cosi’ anche in tempi di “autarchia”, quando il ventennio fascista consigliava le massaie di non sprecare il cibo. 
Le donne che hanno vissuto negli anni difficili della guerra dovevano riuscire a riportare un po’ di serenità almeno a tavola con molta assennatezza e fantasia. Risparmiare, riutilizzare materiali, evitare gli sprechi. Tutto questo in un libro sulle donne, eroine di un’epoca non troppo lontana, con fotografie, articoli di giornali, ricette originali e una serie di preziosi inviti dietetici e salutistici. 
“Le donne e la cucina fra le due guerre
Assennatezza e risparmi, consigli di ieri utili anche oggi”
Luisella Ceretta
Ed. Susalibri

You may also like

7 Commenti

  1. >Indipendentemente dal periodo storico o dai momenti crisi economica trovo che non sprecare il cibo sia comunque da fare quindi trovo questa lettura molto interessante 😉 grazie!

  2. >Parole sante,mi fa piacere conoscerti,e spero che mi verrai a trovare qualche volta!

  3. >Direi che questo e' il mio tipo di libro :-).

    Ciao
    Alessandra

    PS
    ti seguo, vieni a trovarmi se vuoi :-), sono in Nuova Zelanda.

  4. >@Alessandra: vedrai che ti piacerà questo libro!!

    @neve di marzo: ti verrò a trovare molto volentieri!!! :)))

    @Sonia: sono letture che faccio sempre molto volentieri proprio per questo…i "consigli delle nonne" sono sempre validi!!

  5. People are yours alright! . We at the very least should get these folks stealing photos to get started on running a blog! They possibly just did a picture lookup and grabbed them. They seem excellent even though!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *