Mamma mia

Un libro che ci racconta le ricette più amate della tradizione italiana in un percorso ideale che attraversa l’Italia da nord a sud; un viaggio gastronomico riccodi memorie e suggestioni legate al nostro splendido territorio.

Questo è un libro che racconta ricette classiche, tratte dai vecchi quaderni che ancora si trovano nelle cucine degli italiani, dove la cucina è arte e cultura.

Aneddoti e ricordi che sono stati raccolti intorno ad un lungo tavolo da pranzo e piccole storie di quella sapienza artigiana ormai così difficile da trovare, che spiegano un modo di prodotti tipici e di artigianalità straordinari ed inimitabili.

Un libro pieno di calore, illustrato da splendide fotografie dei piatti della cucina più amata al mondo.

“Mamma mia

Ricette italiane e storie di cucina”

a cura di Cristina Bottari

Food Editore

 

Continue Reading

Branzino all’acqua pazza

In questo periodo ho voglia di mangiare cose semplici, veloci e saporite..è la stagione del pesce del resto e quindi cerco continuamente ricette semplici e veloci che possano soddisfare queste esigenze. La cottura all’acqua pazza si adatta perfettamente a queste esigenze; è un metodo di cottura tipico dell’area mediterranea, originario dell’isola di Ponza e poi venuta di moda a Capri, all’epoca di Totò, imperatore di Capri. E’ caratterizzata da ingredienti semplici e cottura veloce che esaltano al massimo il pesce.

Vediamo come realizzare questa gustosa ricetta.

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti (x 4 persone):

1 branzino di circa 1 kg di peso

200 gr di pomodori ciligino

1 mazzetto di prezzemolo

1 spicchio d’aglio

1/2 bicchiere di vino bianco secco

olio d’oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

 

Procedimento:

Squamate il pesce, privatelo delle interiora e lavatelo accuratamente, quindi insaporitene la pancia con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Lavate e tritate il prezzemolo e sbucciate l’aglio.

Mettete in un tegame che possa contenere agevolmente tutti gli ingredienti, un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, quindi aggiungete i pomodorini e a seguire il pesce. Coprite con il prezzemolo tritato, sfumate con il vino bianco, aggiungete 1/2 bicchiere di acqua e nuovamente un filo d’olio.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 20 minuti a fuoco medio. Quando il branzino sarà cotto, sfilettatelo, impiattatelo con il sughetto che si sarà formato nel tegame e servite ben caldo. Buon appetito!

 

 

Continue Reading

Parmigiana di melanzane light

Chi non ha mai desiderato di mangiare un’ottima parmigiana di melanzane ma ha dovuto rinunciare perchè a dieta? Credo più o meno tutti…l’altro giorno una conoscente mi ha chiesto come ovviare a questo problema, così ho fatto un po’ di prove e alla fine il risultato è stato soddisfacente, anche se leggermente diverso dalla classica ricetta.

Il trucco? Non friggere le melanzane e usare formaggi light al posto della treccia..il risultato non cambia tantissimo e il sapore è comunque più che buono. Come fare? Così:

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: circa 1 ora e 30 minuti + il riposo

Ingredienti (x 6 persone):

1,5 kg di melanzane viola

1 kg di pomodori san marzano

500 gr di primosale

qualche foglia di basilico

sale grosso q.b.

sale fino q.b.

pepe q.b.

olio d’oliva q.b.

Procedimento:

Tagliate a fette di circa 1 cm di spessore le melanzane lavate e mettetele a strati in uno scolapasta alternando con del sale grosso. Appoggiatevi  sopra un piatto con un peso e lasciatele la notte a perdere l’amaro. La mattina successiva sciacquatele e strizzatele bene e poi mettetele nel forno a 190° sulla griglia per circa dieci, quindici minuti (se preferite potete grigliarle anche in una bistecchiera) fino  ache si saranno ammorbidite senza scurirsi.

Lavate i pomodori, incidete una piccola croce sulla pelle, quindi tuffateli in acqua bollente per un paio di minuti, scolateli e tuffateli in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio, quindi passateli nel passaverdure. Scaldate in una padella un filo d’olio, quindi aggiungete la polpa di pomodoro e le foglie di basilico. Fate cuocere per 20 minuti facendo attenzione che non asciughi troppo.

Affettate molto sottilmente il primosale.

In una teglia mettete un mestolo di pomodoro poi cominciate ad alternare strati di melanzane,primosale e salsa di pomodoro. Finite con uno strato di sugo e qualche listarella sottile di primosale (oppure una spolverata di parmigiano grattugiato).

Infornate, in forno preriscaldato a 200°C, per circa 45 minuti e comunque fino a che non si sarà formata una bella crosticina sulla superficie della parmigiana. Lasciate riposare qualche minuto, quindi servite. Buon appetito!

Continue Reading

Fusilli salmone, pinoli e profumo di limone

Oggi voglio proporre un primo piatto veloce, gustoso e leggero. Chi di noi non ha mai cucinato la pasta con il salmone? Ce ne sono decine di varianti, con la panna, senza la panna, salmone fresco o affumicato, etc etc. Oggi vi propongo la mia versione che, senza troppo condimento, esalta al massimo il profumo e il sapore degli ingredienti.

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 15 minuti

Ingredienti (x 4 persone):

320 gr di fusilli

300 gr di salmone affumicato

1/2 cipolla

50 gr di pinoli

1 limone non trattato

1 bicchiere di vino bianco secco

qualche foglia di prezzemolo

sale q.b.

pepe q.b.

olio d’oliva q.b.

 

Procedimento:

Tritate finemente la cipolla e sminuzzate il salmone. In un tegame abbastanza ampio da consentirvi di saltare la pasta, scaldate 4 cucchiai di olio, quindi fate imbiondire la cipolla, facendo attenzione che non si colorisca troppo. Quando la cipolla è trasparente, aggiungete i pinoli, fate saltare per 1 minuto e aggiungete il salmone, fate rosolare e infine sfumate con il vino bianco. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte.

Nel frattempo lessate in abbondante acqua salata i fusilli, scolateli al dente e saltateli velocemente nel sugo di salmone. Impiattate e guarnite con una grattugiata di scorza di limone e con un pizzico di prezzemolo tritato. Buon appetito!

Continue Reading

Ricette per la salute

Questa settimana voglio presentarvi un libro che reputo molto interessante e utile. Ormai sono tante le persone che si scoprono intolleranti a qualche alimento ma non sempre riescono a mangiare in maniera gustosa perchè non sempre si sa come cucinare piatti appetitosi evitando gli alimenti alla base delle più diffuse allergie e intolleranze. Questo libro contiene oltre 100 proposte gastronomiche, elaborate con l’aiuto degli specialisti, che consentono di portare in tavola primi, secondi, piatti unici e dessert senza glitine, latticini e uova, con un suggerimento per accompagnare ogni piatto con le bevande più approrpiate.

“Ricette per la salute

Tanti piatti senza glutine, senza latticini e senza uova”

Mondadori Editore

 

Continue Reading