>Crostata alla crema pasticcera

>

L’ho preparata qualche tempo fa, per sfizio e per gusto, in parte perché un pomeriggio mi sentivo particolarmente annoiata e avevo voglia di cucinare qualcosa ma non avevo nulla in casa e nessuna voglia di vestirmi per andare a comprare il necessario, così ho fatto quello che potevo con quello che avevo.
Ingredienti:
Per la base di pasta frolla:
1 uovo

100 gr. zucchero

100 gr burro
250 gr farina
50 gr farina di mandorle
un pizzico di sale
la scorza di un limone grattugiata
Per la crema:
250 ml latte
50 gr zucchero
2 tuorli
30 gr farina
Preparazione:
Preparare la pasta frolla, impastando velocemente il burro freddo tagliato a pezzetti con tutti gli altri ingredienti precedentemente miscelati. Fare una palla con l’impasto e porla in frigo per almeno 30 minuti.
Preparare la crema pasticcera. Portare il latte ad ebollizione. In un pentolino a parte montare i tuorli con con lo zucchero, quindi incorporare la farina e versare il latte a filo diluendo il tutto. Riportare sul fuoco e far addensare la crema girando continuamente con una frusta. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
Tirare fuori l’impasto dal frigo e stenderlo col mattarello fino a che risulti alto 4-5 mm. Ricoprire col disco ottenuto una teglia di 24 cm di diametro, precedentemente imburrata e infarinata. Rifilare il bordo e bucherellare il fondo con una forchetta. Versatevi quindi la crema e livellatela bene. Preparate con la pasta avanzata delle striscioline o dei decori che porrete sulla crema.
Mettete a cuocere nella parte intermedia del forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servirla.
Continue Reading

>Torta di pasta fillo alla feta

>

Oggi ho deciso di esplorare il mondo delle torte salate con una preparazione semplicissima ma piuttosto insolita; pochi gli ingredienti e relativo anche l’impegno necessario per la realizzazione, questa torta piacerà sicuramente ai golosi di formaggio.
Ingredienti:

1 rotolo di pasta fillo surgelata

200 gr feta
200 gr emmenthal francese
50 gr burro + una noce per imburrare la teglia
2 uova
50 ml latte
 
Preparazione:
Fate scongelare la pasta fillo. Nel frattempo inumidite un canovaccio di cotone e strizzatelo bene. Una volta scongelata, prendete i fogli di pasta fillo, poneteli sul canovaccio umido e richiudetelo in modo da coprire completamente la pasta. Sciogliete il burro in un pentolino. Prendete una tortiera da 24 cm di diametro, meglio se a cerniera ed apribile, e imburratela leggermente. Sbattete le uova con il latte in un recipiente a parte. Tritate finemente l’emmenthal e la feta. A questo punto gli ingredienti sono tutti pronti e a portata di mano.
Svolgete il canovaccio e spennellate con il burro fuso il primo foglio di pasta, quindi farciteli casualmente con i formaggi e richiudetelo appallottolandolo; ponetelo nella teglia. Ripetete lo stesso procedimento con tutti i fogli di pasta, fino a riempire la teglia con le pallottole (dovranno essere ben vicine ma non troppo schiacchiate). Rovesciate il composto di uova e latte nella teglia e ponetela in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti.
Lasciate intiepidire la torta prima toglierla dalla teglia per evitare che si rompa. Servite tiepida con un contorno di insalata mista.

Continue Reading

>Sapor Divino…nel vero senso della parola!

>

Metti una serata tra amici, metti di aver voglia di andare a cena in un posto “caldo”, rilassante, dove sentirsi come nel salotto di casa propria, dove gustare ottimi vini accompagnati da altrettanto squisiti piatti della tradizione piemontese; aggiungi poi la vicinanza con il centro storico e i locali del “quadrilatero” e la comodità di potersi muovere senza usare la macchina per proseguire la serata…il posto ideale per tutto questo è il ristorante enoteca Sapor Divino, un delizioso locale sito in via Borgo Dora 25/h a Torino!
Matteo è il fantastico padrone di casa, che vi consiglierà nella scelta tra deliziosi taglieri di salumi e formaggi, raclette, bourguignonne, fantastici primi e ottime tagliate. Assolutamente deliziosi i dolci…varrebbe la pena di assaggiarli tutti, tanto sono buoni! Periodicamente vengono anche organizzate serate a tema, in cui si propongono piatti della tradizione rivisitati, tutti a base di un ingrediente che la fa da padrone!
Insomma un locale da scoprire o ritrovare, ma assolutamente da non perdere per tutti coloro che abitano in questa splendida città o che passano di qui, per lavoro o svago!
Continue Reading

>Il Bloggatore, chi, cosa e perchè..

>

Non preoccupatevi, non è niente di tremendo..è semplicemente un aggregatore di feed on line, in origine orientato ai blog di informatica e , successivamente, visto il successo e l’enorme utilità del servizio, anche al mondo della cucina.
Utile quindi…ma come mai?
Il Bloggatore è uno strumento per aumentare la visibilità dei blog iscritti, consentendo a tutti coloro che si iscrivono di avere a disposizione una specie di finestra virtuale che consente di entrare maggiormente in contatto con chi legge le notizie pubblicate. Può servire per collegare tutti coloro che navigano in cerca di informazioni, con chi le offre tramite il proprio blog!
Particolarità molto interessante è che fornisce solo delle anteprime della notizia, dalle quali è possibile raggiungere il blog, realizzando una reale promozione ai partecipanti.
Iscriversi è facile, basta andare su contatti, riempire il form e mettere un link al Bloggatore o meglio ancora un post. E, come per magia, i vostri post verranno pubblicati su Il Bloggatore!
Continue Reading

>Fiori di zucca ripieni di prosciutto, mortadella e ricotta

>

Torniamo al salato per oggi, altrimenti la glicemia sale troppo in fretta. Per l’esattezza torniamo ad una ricetta veloce, semplice e parecchio gustosa. Sono un piatto jolly, che può salvare una cena con amici organizzata all’ultimo minuto. In questo caso i nostri fiori verranno farciti e cotti in forno, senza essere fritti in pastella.

Ingredienti (4 persone):

12 fiori di zucca
100 gr prosciutto cotto
50 gr mortadella
150 gr ricotta di vacca
sale q.b.
pepe q.b.
pan grattato q.b
parmigiano q.b.

Preparazione:

Lavate delicatamente i fiori di zucca e togliete pistillo, puntine laterali e gambo, quindi poneteli su un canovaccio ad asciugare.
Preparate il ripieno. Tritate al mixer il prosciutto cotto e la mortadella, in modo che siano fini ma non pastosi, quindi poneteli in una terrina insieme alla ricotta setacciata. Salate, pepate e miscelate gli ingtredienti fino a che si amalgamano in maniera omogenea.
Formate 12 palline allungate con il ripieno e farcite i fiori, facendo attenzione a non romperli, quindi poneteli in una pirofila da forno leggermente oliata. Miscelate il pan grattato con il parmigiano grattugiato e cospargete i fiori con la miscela. Completate con qualche fiocchetto di burro e infornate in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti.Servite ben caldo.
Continue Reading